Ammazzate quel fascista!: vita intrepida di Ettore Muti - download pdf or read online

By Arrigo Petacco

ISBN-10: 8804523832

ISBN-13: 9788804523833

Ettore Muti, ex segretario del partito fascista, fu trovato cadavere con una pallottola alla nuca nella pineta di Fregene il 24 agosto 1943. Sulle ragioni dell'unico delitto eccellente che funestò i famosi "45 giorni di Badoglio" (25 luglio - eight settembre 1943) si sollevò un gran polverone in cui convivevano le ipotesi più various e contraddittorie.
Quarant'anni, spavaldo, violento, coraggioso, maschilista, amante rapace "più bello di Rodolfo Valentino", riassumeva tutte le caratteristiche del camerata "perfetto".
Votato all'avventura in step with l'avventura, senza pregiudizi ideologici o morali, fin dalla prima adolescenza non mancò a nessun appuntamento con l. a. guerra. A quattordici anni combatté con gli Arditi sul Piave, a sedici seguì d'Annunzio a Fiume e poi, dopo los angeles marcia su Roma, partecipò come aviatore spericolato alla campagna d'Abissinia, alla guerra di Spagna, alla conquista dell'Albania e infine al secondo conflitto mondiale, guadagnandosi una quarantina di decorazioni. in keeping with i suoi meriti "guerrieri", Mussolini lo nominò nel 1939 segretario del partito al posto di Starace. Ma il mestiere del funzionario e del burocrate non si addiceva a un uomo d'azione così ribelle, leale, impolitico e persino onesto.

Show description

Read Online or Download Ammazzate quel fascista!: vita intrepida di Ettore Muti PDF

Best italian books

La Borsa e La Vita - Dall' usuario al banchiere by PDF

L'usura. Quale fenomeno presenta più di questo, durante
sette secoli in Occidente - dal XII al XIX - una mesco-
lanza altrettanto esplosiva di economia e religione, di denaro
e salvezza, immagine di un lungo Medioevo in cui gli uomini
nuovi erano schiacciati sotto i simboli antichi, in cui los angeles
modernità si apriva a fatica una strada tra i tabù consacrati,
in cui le astuzie della storia trovavano nella repressione eser-
citata dal potere religioso gli strumenti del successo terreno?
Lo straordinario dibattito sull'usura costituisce in qual-
che modo « il parto del capitalismo ». Chi pensi a quel re-
siduo, quella larva di usuraio che è il « pawnbroker» dei
romanzi inglesi del XIX secolo e dei movie hollywoodiani dopo
la grande crisi del 1929 diviene incapace di comprendere il
protagonista della società occidentale - quest'ombra spa-
ventevole china sui progressi dell'economia monetaria - e
le poste in gioco sociali ed ideologiche che si sono accen-
trate intorno a questo Nosferatu del precapitalismo. Vam-
piro della società cristiana doppiamente terrificante, poiché
questo succhiatore di denaro è spesso paragonato all'ebreo
deicida, infanticida e profanatore dell'ostia.

Download e-book for iPad: Storia naturale. Libri 12-19: botanica by Gaio Plinio Secondo

Vol. 1 Cosmologia e geografia : libri 1-6. Vol. 2 Antropologia e zoologia : libri 7-11. Vol. three Botanica : libri 12-27. Vol. four Medicina e farmacologia : libri 28-32. Vol. five Mineralogia e storia dell'arte : libri 33-37.

Additional resources for Ammazzate quel fascista!: vita intrepida di Ettore Muti

Example text

La "porcheria" da lui subìta non aveva tuttavia modificato il suo umore. Appena giunto a Roma, Muti si era subito immerso nella "dolce vita capitolina. Anche se riceveva un buon stipendio, i soldi non gli bastavano mai. Quando aveva quattrini frequentava ristoranti di lusso e costosi locali notturni, quando era al verde evitava persino la mensa della Milizia. Bazzicava spesso i ministeri in cerca di vecchi camerati con cui "far baracca". Impetuoso e prepotente, rifiutava i "passi", allontanava con un gesto gli uscieri sgomenti e irrompeva senza farsi annunciare nello studio di qualche amico ministro, anche se erano in corso importanti riunioni.

Precisando che si trattava della nipote "di un ex presidente di quella Repubblica". Costei era ricchissima e sommergeva l'amante di doni costosi che lui, completamente al verde, poteva ricambiare soltanto in natura. Una volta, in occasione del compleanno dell'amante, la donna chiamò Mario Pezzi e gli consegnò 4000 lire affinché comprasse tanti fiori da riempire la casa dell'amico. Era una cifra enorme e, conoscendo le condizioni economiche del suo compagno, Pezzi pensò bene di limitarsi a un solo garofano consegnando a Muti le restanti 3999 lire.

Foresta, senza vincoli e senza responsabilità. "Non sono il tipo da tenere al guinzaglio" si vantava con gli amici di baldoria. Fernanda si era rassegnata a quella situazione, per orgoglio nei confronti dei genitori che non mancavano di ricordarle le loro fosche previsioni e anche perché, come tutte le mogli deluse, sperava che, prima o poi, il suo Ettore avrebbe messo la testa a posto. Fingendosi donna emancipata, accettava infatti lo strano ménage con signorilità. Sorrideva per le scappatelle del marito e accettava persino le vacanze separate: lei a Riccione (che la presenza dei Mussolini aveva trasformato rapidamente in un centro balneare mondano), lui preferibilmente in Cecoslovacchia dove pare che gli amanti latini andassero di moda.

Download PDF sample

Ammazzate quel fascista!: vita intrepida di Ettore Muti by Arrigo Petacco


by Mark
4.5

Rated 4.70 of 5 – based on 40 votes